OMAN - Muscat

Incredibili Bellezze: tour Individuale in Fuoristrada

  • Tour individuali , Viaggio in 4x4
  • 8 giorni / 7 notti
  • 4 / 5 stelle superior
  • Come da Programma

Questo programma consente di visitare l'Oman in ogni stagione. Sono bastati pochi anni ed il "Tocco Magico" di ambientalisti esperti, che lavorano nel "Rispetto per la Natura" con amore e dedizione, per trasformare un sogno in "Realtà": i "Tesori" omaniti",  nascosti negli scrigni delle Mille e Una Notte, ancora una volta hanno "Vinto".
L'Oman significa  soprattutto: Deserti e Oasi, alte Montagne, immensità dei Canyon, Terrazzamenti di Rose, Tramonti dai mille colori e buone temperature ad altitudini adatte a tutti...
Sulle sue cime selvagge di recente sono stati edificati i più begli hotel 5 stelle, all'avanguardia nella ricerca della Perfezione Architettonica e Tecnologica, nell'utilizzo dei migliori materiali legati alla Natura e provenienti da "Tutto il Mondo". Sono stati creati Luoghi incredibilmente belli "Mimetizzati tra le Rocce", dove il profumo del legno pregiato si mescola a quello dell'Incenso e della Natura Incontaminata.


Tutto questo fa parte di un Viaggio Spettacolare, in cui avrete modo di conoscere aspetti insoliti dell'Oman, immergendovi in un'Atmosfera da Favola.
Al ritorno lascerete un po del vostro cuore, accarezzando a lungo con il pensiero i luoghi immutati nel tempo che qui avete ritrovato e che credevate perduti...


Tour Individuale, Auto Fuoristrada, Date Libere


VOLI NON INCLUSI: da richiedere

Dettagli

Cosa offre l'OMAN
Prezioso amuleto della Penisola Arabica, l’Oman ci accoglie con cortesia ed ospitalità, sempre nel rispetto delle sue tradizioni.
Il viaggio comincia da Muscat, l’elegante e sofisticata capitale dai rigogliosi giardini e bassi edifici bianchi. In un paio d’ore di viaggio raggiungiamo l’entroterra, dove mutano la natura e i ritmi di vita.
Si oltrepassano i monti Hadjar, dopo la spettacolare vista sul Canyon e Jabal Akhdar, dai plateau su cui crescono rose profumate, si arriva ai forti di Nizwa, Rustaq, Bahla, Jabrin… e poi ancora oasi verdeggianti e wadi dalle acque color smeraldo.
Silenzi, grandi spazi e dune alte centinaia di metri sono con noi nell’accessibile deserto di Wahiba Sands, o il più selvaggio Rub Al Khali, a Sud. La Penisola di Musandam, nota come “i fiordi d’Arabia” ci accoglie con acque limpide, cime frastagliate e un susseguirsi di insenature che abbracciano il mare.
Nei pressi di Sur, migliaia di gigantesche tartarughe verdi hanno scelto queste coste dorate per deporre le uova mentre nel profondo sud si estendono le lunghe spiagge di Salalah e la fertile regione del Dhofar.


Programma di Viaggio:
"Auto fuoristrada in esclusiva - guida in inglese - date libere"


1°giorno: Muscat
- Arrivo a Muscat, dopo il disbrigo delle formalità doganali e il ritiro dei bagagli, incontrerete il nostro assistente parlante inglese e inizierete un bel “City Tour” di Muscat visitando la Grande Moschea, uno dei maggiori simboli islamici in Oman… raffinata ed elegante, sfavillante di cristalli e bianchissimi marmi di Carrara, su cui è adagiato il secondo tappeto più grande del mondo (il 1° a campata unica), alla cui realizzazione hanno contribuito oltre 600 tessitrici. Si proseguirà per il centro islamico, in ci vi sarà illustrata la religione Musulmana e vi saranno offerti datteri e caffè omanita.
Visita del souq di Muttrah, dai vivaci negozietti colorati che vendono spezie, essenze, stoffe, incenso, mirra e oggetti tipici dell’artigianato locale. Pranzo libero.
Partenza per Bait Al Zubair, un'abitazione privata, ora adibita a museo, dove vi trovano esposti: abiti, costumi, utensili, armi, gioielli tipici dell’Oman.
Sosta fotografica dell'Alam Palace (Palazzo del Sultano), dalle colonne azzurre e oro, simbolo dei fiori di loto e rircondato da un perenne giardino fiorito.
Il palazzo si trova nei pressi del vecchio porto; alle spalle potrete ammirare i Forti di Jalali e Mirani , risalenti al XVI secolo, retaggio dell’epoca di colonizzazione “Portoghese”. Rientro presso l'Hotel Best Western 4 stelle. Cena libera e pernottamento.

2°giorno: Muscat / Bat / Wadi Al Ayn / Sint / Jabal Shams
- Prima colazione, partenza con in fuoristrada (massimo 4 persone a bordo), come previsto dalla normativa del Sultanato durante i percorsi di montagna. Si inizierà il “Cross Mountain”, fino a raggiungere Bat e Al Ayn per visitare il complesso funerario di tombe risalenti al 3000 a.C.. Il complesso è uno dei 4 siti in Oman iscritto nell’elenco dell’Unesco come Patrimonio dell’Umanità. Pranzo libero.
Proseguimento per wadi Al Ayn, lungo un affascinante itinerario di montagna, passando per Sint fino a raggiungere Jabal Shams, dove si trova il Grand Canyon dell’Oman.
Jamal Shams, la “Montagna del Sole” è la vetta più alta dell’Oman, con i suoi 3009 metri. Si potrà ammirare il tramonto. Cena e pernottamento a Jabal Shams resort 4 stelle.

3°giorno: Jabal Shams / Al Hamra / Misfat / Bahla / Jabrin / Jabal Akdar
- Prima colazione. Partenza per Al Hamra: si visiterà l’immensa oasi con le vecchie case in fango. E' una delle località più antiche dell'Oman: le abitazioni in fango erano state abbandonate dagli abitanti, ma ora stanno tornando e si può notare qualche abitazione restaurata, dai bellissimi usci in legno pregiato, a colori vivaci e lavorate artigianalmente.
Il viaggio proseguirà per Misfat Al Abryyn, caratteristico villaggio situato a quota 1000 metri, in suggestiva posizione panoramica sul fianco della montagna. Si potrà osservare il lussureggiante palmeto e alberi di mango, papaia, melograno, agrumi. Il paesino è attraversato da un intrico di aflaj (Falaj) che ne garantiscono l’irrigazione. I Falaj sono Iscritti nell’Unesco in quanto fonti di vita in Oman dal ‘500 d.C.: si tratta di canali che trasportano acqua dalle montagne in tutte le località.
Arrivo a Bahla per una visita panoramica dell’antica città fortificata; è il 1° primo sito omanita iscritto nell’elenco dell’Unesco.
La città era circondata da 12 km di mura al cui interno si trovavano 18 villaggi costruiti in fango, oltre all’imponente Forte risalente al XII secolo. Pranzo libero.
Proseguimento per Jabrin e visita del Castello fortificato, considerato il più raffinato dell’Oman. E’ stato edificato per volere dell’Iman Bil Arab bin Sultan al Ya’aruba nel XVII secolo.
Si salirà quindi a Jabal Akdar (la Montagna Verde); sistemazione presso il fantastico “Alila Resort 5 stelle”. Si tratta di un hotel costruito recentemente in stile minimalista, in pietra e legno pregiato, che si mimetizza con la natura. E’ uno degli hotel più belli dell’Oman.
Cena e pernottamento.

4°giorno: Jabal Akdar / Birkat Al Mouz / Nizwa
- Prima colazione. Da Jabal Akdar si scenderà verso Birkat Al Mouz: visita dell’Oasi e al Falaj posto sotto la protezione dell’Unesco. Pranzo libero.
Arrivo a Nizwa, l’antica Capitale dell’Oman, culla dell'Islam nel Sultanato. Importante centro religioso da oltre un millennio, ebbe un periodo di prosperità durante il regno della dinastia di Ya'ruba, al potere nel Paese dal 1624 al 1744. Possiede una delle più antiche Moschee al Mondo (non visitabile). Si visiterà la splendida fortezza a pianta circolare, costruita verso la seconda metà del XVII secolo.
Altra importante attrattivas è il Nizwa Souq (l’antico nome era “ mercato del sansra “), diviso in varie aree: quella tradizionale, in cui si vendono i datteri e il dolce tipico omanita (halwa ), un'area con i negozi di artigianato locale e spezie, un settore è dedicato all'asta del bestiame e un altro alla vendita di frutta e verdura.
Sono molto apprezzati i souvernir; all'esterno si troveranno anche negozietti che vendono oggetti lavorati in argento, tra cui i famosi Khanjar, pugnali ricurvi tipici omaniti.
Cena e pernottamento presso Al Diyar hotel.

5°giorno: Jabal Akdar / Manah / Wahiba Sands
- Prima colazione. Partenza per Manah, dove si effettuerà una sosta fotografica al Castello Al Fiqain costruito nel 1617 e ristrutturato nel 1994. E’ il castello più alto dell’Oman e si trova nell’area storico-archeologica di Al Fiqain. Si potrà visitare il villaggio di case in fango situato adiacente al castello.
Si proseguirà verso il deserto di Wahiba. Arrivo e sistemazione al campo Desert Night 5 stelle, il più bello nel deserto di Wahiba Sands. Nel pomeriggio è prevista l’escursione fra le dune per godere l’atmosfera magica nel deserto. I vostri autisti si cimenteranno in uno spericolato dune-busghing e potrete apprezzare in pieno la loro bravura.
Terminerete la bella avventura sulla sommità di una duna dove attenderete il tramonto ammirando le sfumature cromatiche del cielo mentre tramonta. Sarà un’esperienza indimenticabile.
Consigliamo calzature chiuse e abbigliamento leggero: per la sera è bene munirsi di un ampio foulard (le donne) o un maglioncino di cotone per gli uomini. Le temperature non si abbassano mai in modo considerevole.
Rientro al campo, cena e pernottamento.

6° giorno: Wahiba Sands / Wadi Bani Khalid / Woodland / Coast Road / Ras al Jinz
- Prima colazione e partenza di buon mattino per Wadi Bani Khalid. Arrivo e visita di una delle oasi più fotografate dell’Oman, attraversata da un corso d’acqua perenne che forma cascatelle e laghetti orlati da palme. Proseguimento verso Jalan Bani Bu Ali fino a raggiungere “Woodland”, un deserto di straordinaria bellezza caratterizzato da sabbie chiarissime, quasi bianche; addentrandovi tra queste belledune e ampie distese candide, vi sorprenderetequando vi comparirà un vero “bosco” ricco di alberi dalle tinte verde intenso, che creano un contrasto di colori.
Si faranno numerose soste fotografiche per riprendere questo paesaggio unico e straordinario. Pranzo libero.
Il viaggio proseguirà lungo la strada costiera fino a Ras Al Jinz, dove si trova la riserva naturale protetta: di notte grandi tartarughe verdi (caretta) vengono a deporre le uova. Nella visita sarete assistiti dalle guide del parco. Possibilità di una seconda escursione all'alba, durante la quale si potranno scattare fotografie e riprese. La visita al Museo è inclusa.
Sistemazione nel Turtle Scientific Eco Resort, all’interno della riserva.
Cena e pernottamento.

7° giorno: Ras Al Jinz / Sur / Wadi Tiwi / Bimah Sinkhole / Wadi Arbeen / Muscat
- Prima colazione e partenza per Sur; visita di questa ridente cittadina sul mare, un tempo fiorente snodo commerciale verso l’Africa e l’India, dove si trovano i cantieri navali: si costruiscono i “dhow”, le tipiche imbarcazioni omanite interamente in legno e lavorati a mano con metodi tradizionali.
Visita quindi della zona di Ayjah, antico insediamento della città, dove si trova il faro e dove si potrà ammirare uno splendido panorama sulla cittadina di Sur e la sua laguna naturale.
Si proseguirà verso a Tiwi per visitare lo splendido wadi (oasi) con i laghetti naturali. Ci si dirigerà quindi per Bimah Sinkhole: si visiterà questa singolare formazione geologica costituita da un profondo cratere naturale creatosi per sprofondamento del terreno, ed al cui fondo si trova un laghetto balneabile dalle acque color smeraldo. Pranzo libero.
Attraverseremo Wadi Arbeen, uno dei più spettacolari wadi dell’Oman, incastonato fra pareti rocciose e vari corsi d’acqua che disegnano paesaggi di incredibile bellezza.
Giunti a Muscat, sarete accompagnati presso presso l'hotel Best Western 4 stelle. Cena libera e pernottamento.

8° giorno: Muscat
- Prima colazione, trasferimento in aeroporto e termine dei nostri servizi.

Note: Su vostra richiesta potremo prenotare i Voli.

Hotel da MILLE E UNA NOTTE...

ALILA RESORT è uno splendido hotel 5 stelle immerso nella natura più selvaggia, tra rocce con vista sui plateau di rose di Jabal Akhdar... una delle due vette più alte dell'Oman. Il termine Jabal Akdar significa "Montagna Verde".
Oltre che per la bellezza dei suoi paesaggi, è famosa, per la coltivazione delle rose, che nei mesi di Marzo ed Aprile inebriano l'aria con il loro profumo e sono utilizzate per la preparazione di profumi (tra cui "Amouage", il profumo più costoso al mondo), e nell'uso domestico..
Seguendo i dettami del LEED ( Leadership in Energy & Environmental Design) questo resort è stato costruito e progettato in armonia con l'ambiente, ispirandosi alle antiche Fortezze ed alle tipiche costruzioni Omanite. Combinandosi con l'architettura minimalista contemporanea, crea un delicato equilibrio tra modernità e tradizione.
Offre un ambiente unico per la spettacolare posizione e nel suo insieme, un'ambientazione assolutamente rilassante, lasciando al visitatore sensazioni inebrianti e assolutamente speciali.
Vi attendono splendide vedute sulle montagne circostanti, spaziose piscine a sfioro che rispecchiano i colori del cielo, arredi in materiale locale, oggetti di artigianato, porte in legno massello, tutto l'insieme contribuisce a creare la magica atmosfera che fa di questo hotel uno dei più lussuosi del Sultanato.
Il resort dispone di una fantastica SPA dove è possibile effettuare trattamenti rigeneranti e rilassanti per il corpo e per la mente, nello stile esclusivo che contraddistingue il brand degli Alila Resort.

CAMERE
Il resort dispone di 78 Suite e Ville di varie tipologie: Mountan View Suite, Horizon View Suite, Ridge View Suite, Jabal Terrace, Jabal Villa, Loft Suite.
La tipologia Mountan View dispone di camere comunicanti.
Tutte le camere offrono: living room, servizi privati, aria condizionata, accappatoio e ciabattine da camera.

RISTORANTI
Juniper Restaurant
Prende il nome dagli alberi di ginepro che crescono negli altopiani dell'Oman, il Juniper Restaurant soddisfa tutte le vostre esigenze culinarie, dalla colazione fino alla cena.
Si potranno assaporare ottimi pasti ammirando l'orizzonte delle montagne dell'Hajar, gustando un raffinato menù internazionale ispirata al periodo d'oro della cucina araba, influenzato da rotte commerciali che si estendevano dal Medio Oriente alla regione del Mediterraneo.
Il team culinario dell'Alila Hotel vi stupirà proponendovi una ricca varietà di sapori locali a base di prodotti freschi e di stagione, presentati con perfezione estetica e gastronomica.

Rose Lounge
Se desiderate un pasto leggero, potrete gustare ottimi spuntini o drinks nell’accogliente Rose Lounge. Mentre il sole tramonta dietro le montagne, potrete rilassarvi con i colori caldi di luci soffuse, in un ambiente raffinato, studiato nei particolari per donarvi sensazioni speciali.

SERVIZI
Il resort dispone di piscina a sfioro con splendida vista, biblioteca, palestra, servizio in camera, WiFi gratuito, servizio lavanderia e baby sitter, meeting room, noleggio biciclette.

ALILA SPA
… mescola antiche tecniche di guarigione asiatiche e ricette di bellezza secolari che caratterizzano la sua unicità.
Realizza benefici curativi anche grazie a personale specializzato e selezionato, prodotti freschi provenienti dalla natura e ad ingredienti di qualità.
I terapisti locali del Resort sono esperti in fisiologia anatomica, massaggio, meditazione e servizio termale..
I trattamenti si combinano con le più recenti conoscenze nutrizione, per stimolare, ringiovanire, bilanciare e rilassare la mente ed il corpo.

Note:
- Durante il periodo del Ramadan e di altre feste islamiche bar, pub, ristoranti, discoteche e night-club potrebbero essere chiusi o offrire servizio parziale ad orari prestabiliti, in accordo con quanto previsto dalle norme governative e religiose.

Date e prezzi
Prezzo
dal 01/08/19 al 31/05/20
2 partecipanti: quota a persona, camera doppia
€ 1780
dal 01/08/19 al 31/05/20
3 partecipanti: quota a persona, camera doppia + extra bed
€ 1690
Incluso/Escluso

Le quotazioni sono da riconfermare alla PRENOTAZIONE


La quota comprende:
- Tour Individuale come da Programma
- Guida/Autista parlante inglese
- Auto fuoristrada in esclusiva per tutto il viaggio
- Tipologia hotel 4 stelle e 5 stelle 
- Sistemazione in camera doppia in tour: come da programma
- Trattamento: come da programma
- Tasse e percentuali di servizio.


La quota non comprende:
- Voli, tasse aeroportuali e fuel surcharges: secondo la Compagnia Aerea.
- Quota Gestione Pratica: € 40,00 a persona.
- Assicurazione Sanitaria, Bagaglio e Annullamento Viaggio Filo Diretto Travel: 3% della Quota Base, esclusa la Quota Gestione pratica.
- Mance, bevande, pasti non menzionati, extra di natura personale e quanto non indicato alla voce" la quota comprende".
- Visto da RICHIEDERE ON LINE (*) - costo: 5 RIAL omaniti, circa 13 euro; durata massima 10 giorni. Per periodi superiori è previsto un supplemento.
- Eventuale adeguamento valutario Euro/Dollaro: è possibile stipulare una forma di copertura per prevenire queste eventualità, al costo di 40 euro a persona (facoltativo)
- Eventuali Tasse Governative: possibili anche senza senza preavviso (è in previsione una tassa del 5% a partire dal 1° gennaio 2019). 


(*) VISTO: dal 21 Marzo 2018 dovrà essere richiesto personalmente on line registrarsi al sito: https://evisa.rop.gov.om/ nella sezione in home page "REGISTER AS USER"

Appunti di Viaggio

DOCUMENTI
Il documento di riconoscimento da presentare è il Passaporto con validità residua di oltre sei mesi dalla data di rientro (valido per soggiorni turistici fino a 30 giorni) e il Visto (on line).
I visti turistici saranno validi 30 gg e dovranno essere richiesti almeno 15 gg prima della data di partenza.


CITTA' IMPORTANTI
Muscat
...è la capitale dell’Oman nonché la città più grande del Sultanato. Porto commerciale sull'omonimo golfo di fronte alle coste iraniane, conosciuto fin dal II secolo per la preziosissima resina che da qui veniva trasporta verso il Mediterraneo. Oggi la città conserva un aspetto medievale la cui fortuna economica è dovuta principalmente alla posizione geografica e al clima temperato grazie all’influenza dei monsoni africani, elementi che la rendono una meta interessante e gradevole. 
Bellissime le due roccaforti: Al Jalali e Al Mirani.
Altrettanto bella è la Moschea del Sultano Qaboos, la terza più grande del mondo e luogo di culto più importante dell’Oman. 
Muscat è l’unica città della penisola arabica che può vantare una Royal Opera House, inaugurata nel 2011 per volontà del Sultano Qaboos Bin Said con la rappresentazione di "Turandot" di Giacomo Puccini nel nuovo allestimento del M° Franco Zeffirelli. Ogni anno vengono rappresentate importanti opere liriche, musicali, balletti ecc..
Interessanti anche i musei, in particolare il Museo Muscat Gate che ripercorre le tappe fondamentali della storia della città dalla fondazione ai giorni nostri.
Il Mutrah Suq è il più famoso mercato della città. Qui le bancarelle straripanti di merci di ogni tipo.  

Bahla

Cittadina di indicibile fascino situata nella regione di Ad Dakhiliyah, nella parte centro-settentrionale dell’Oman. Bahla è famosa in tutto il paese per le sue ceramiche e per l’antico Fort Bahla, tutelato dall’UNESCO come Patrimonio mondiale dell’umanità, costruito tra il XIII ed il XIV secolo. 
La città sorge in un’oasi circondata da un’area desertica caratterizzata dal susseguirsi di basse e spoglie colline. 

Nizwa

...detta anche Perla dell’Islam, Nizwa è un importante centro religioso e commerciale posizionato in maniera strategica tra la costa attorno a Muscat e l’interno del Paese nella regione Ad Dakhiliya. Antica capitale dell’Oman la città crebbe attorno ad un suq e ad una splendida fortezza.
Meraviglioso il suo centro storico, tra i più antichi e meglio conservati dell’Oman:
la fortezza è di forma circolare e risale al XVII secolo 
Il suq, circondato da imponenti mura con bellissimi portali in legno, sorge all’ingresso della città e si sviluppa tra stretti vicoli, archi e palazzi incorporati nelle mura. Nel suq oltre alla vendita diretta di cibi, spezie e tessuti, gli artigiani realizzano e vendono manufatti in argento e rame. Il luogo di culto più importante di Nizwa è la Masjid Sultan Qaboos, un’imponente moschea, con la sua cupola blu e dorata. 

Nakhl
luogo incantevole, la splendida oasi di Nakhal e famosa per le sue sorgenti calde ed un imponente forte,

Barka
Situata a 80 km a ovest di Muscat, la cittadina conserva una Fortezza e un’abitazione tradizionale restaurata in grado di dare un’idea di come vivessero i ricchi omaniti delle passate generazioni

Sur
... rappresenta una località ideale per rilassarsi in riva al mare senza essere assediati da folle di turisti. La cittadina, infatti, è pressoché sconosciuta al turismo di massa e vanta lunghe spiagge sabbiose, un mare limpido e caldo ed un clima straordinario. Oltre al relax balneare è possibile effettuare escursioni naturalistiche come quella a Ras Al Hadd, spiaggia dove le tartarughe marine nidificano, o la traversata a dorso di cammello del Wahiba Sand, uno spettacolare deserto che si estende poco distante da Sur. Gite in barca e snorkeling per ammirare i fondali oceanici. 

Salalah
La seconda città dell'Oman, ma completamente diversa da Muscat. Situata nell’unico angolo d’Arabia influenzato dal monsone estivo indiano, è la miglior base di partenza per la visita dei villaggi e dei siti archeologici dell'Oman meridionale. Le rovine di Al-Balid, dov'era situata l'antica città di Zafar, sono a 5 km a est del centro, sulla costa. Lungo la strada che porta a Mughsail, circa 5 km a ovest di Salalah, ci sono alcune bellissime spiagge.

IL FUSO ORARIO
Lancette avanti di 3 ore rispetto all'Italia, 2 quando in Italia è in vigore l'ora legale. In Oman si segue l'ora solare per tutto l'anno.


IL CLIMA
Il periodo migliore per visitare l'Oman è tra ottobre e aprile, con temperature medie diurne attorno ai 25 gradi. In questo periodo nell'interno le temperature notturne possono scendere anche ben sotto i 10 gradi. Durante l'estate il clima è torrido e soffocante, con temperature che superano i 40 gradi. Nella parte meridionale del paese l'estate è interessata dal 'khareef', la stagione delle piogge che va da metà giugno a metà settembre.


L'ABBIGLIAMENTO
Indispensabile un abbigliamento pratico e comodo. Da non dimenticare costume da bagno, occhiali, copricapo, creme solari, qualcosa di pesante per la sera se si viaggia d'inverno. All'interno di alberghi e resort sulle spiagge, di solito non ci sono restrizioni, ma per le visite delle città o in tour è consigliabile un abbigliamento rispettoso. Nei mesi invernali è necessario prevedere indumenti pesanti per eventuali pernottamenti nei campi tendati fissi del deserto.


LA LINGUA
L' arabo è la lingua ufficiale, ma l'inglese è diffuso, data anche la presenza di molti stranieri residenti.


LA MONETA
La moneta ufficiale è il rial omanita, indicato con OR o OMR, diviso in 1000 baisa.
Banche e cambia valute si trovano facilmente nei centri principali. Considerando che la maggior parte dei negozi di souvenir accetta euro o dollari americani, la valuta locale sarà da considerarsi necessaria soprattutto per le piccole spese quotidiane come le bevande ai pasti. Allo sportello “Travelex” dell’aeroporto di Muscat, presso il quale si effettua il pagamento del visto in arrivo, si può effettuare un primo cambio valuta. Le carte di credito più diffuse sono accettate soprattutto nei centri principali.


L'ELETTRICITA’
La tensione è di 220-240 volts. E’ bene portare con sé un adattatore universale. Eventuali adattatori sono reperibili anche nei principali hotel.


IL TELEFONO
Il sistema telefonico è ben distribuito. Telefoni pubblici e sistema di carte telefoniche sono disponibili nei negozi locali e supermarket. Telefax sono disponibili 24 ore nei principali uffici postali e maggiori hotel. Servizi Internet sono disponibili nei Cyber Cafè e nei principali hotel. Per chiamare l'Italia dall'Oman comporre lo 0039 seguito dal prefisso della località italiana con lo zero e dal numero dell'abbonato. Per chiamare l' Oman dall'Italia comporre lo 00968 seguito direttamente dal numero dell'abbonato. La rete mobile si basa sul sistema europeo GSM9000, quindi il cellulare è utilizzabile a condizione di avere un accordo di roaming. Omantel è il principale gestore di telefonia.


I TRASPORTI
A parte l'aeroporto di Seeb a Muscat, gli unici scali domestici operativi sono alle estremità opposte del paese, cioè Salalah e Khasab. Le grandi strade di collegamento sono ben tenute, scorrevoli e veloci. Le strade sterrate che si inoltrano nell'interno del Paese sono anch'esse mantenute in ottime condizioni e, spesso, sono percorribili anche da vetture a due ruote motrici. Consigliamo comunque un veicolo fuoristrada a chi si reca nell'interno del paese.


LE VACCINAZIONI
Nessuna vaccinazione obbligatoria. La disponibilità di medicinali è adeguata. E' consigliabile bere acqua e bibite imbottigliate o in lattine, senza aggiungere ghiaccio. Tuttavia, il Paese è quasi del tutto esente dalla classica "dissenteria del viaggiatore".


LE MANCE
In genere si usa una mancia del 10% solo negli alberghi e nei ristoranti di categoria elevata, a meno che non sia già compresa una tassa per il servizio. Le mance sono comunque sempre gradite, anche per autisti e guide.


LO SHOPPING
Ottimi i datteri di produzione locale, così come le spezie. D' obbligo poi l'acquisto di incenso, per il quale il Paese è famoso, in particolare quello di Salalah, magari abbinato ad un incensiere in ceramica. Notevole l'artigianato di oro e argento. In particolare il ' khanjar', tipico pugnale omanita a lama ricurva, con l'impugnatura impreziosita, a volte di fattura davvero notevole. E poi le caffettiere, in bronzo o argento. E ancora oggetti in ceramica, cesti intessuti con pelle, borse da cammello, stuoie in paglia di riso, fodere di cuscini. Tutti i negozi accettano pagamenti in euro o dollari americani, i principali accettano carta di credito.


Mappa

Vuoi maggiori informazioni su questa offerta?

Compila il modulo qui sotto e ti contatteremo per creare insieme il tuo viaggio


Riferimenti contatto


Tutto quello che vuoi raccontarci (domande, richieste particolari, altro...)


Newsletter X

Non perderti le migliori offerte della settimana!
Lascia qui la tua email per ricevere ogni settimana le offerte più interessanti e uniche!